Master

MASTER IN COMUNICAZIONE E CREATIVITÀ

indirizzi Aziendale e Artistico

MISSION

Il Master in Comunicazione e Creatività nasce da un'intuizione del saggista Vincenzo Caprioli, fondatore della disciplina "Iperlogica" ed autore innovativo nel settore della psicologia comunicazionale.

La società attuale offre percorsi formativi ridondanti (prevalentemente teorici e comunque molto impegnativi) a fronte di un offerta lavorativa scarsa, che peraltro richiede ai giovani abilità differenti da quelle apprese. 

In particolare il percorso universitario triennale si traduce spesso in un titolo senza sbocchi professionali o con sbocchi inadeguati rispetto all'impegno di soldi e tempo  profusi.

Tutta la formazione universitaria, anche se completa e qualificata, è in genere molto astratta rispetto alle problematiche che poi vanno affrontate nel REALE contesto lavorativo.

Un giovane talvolta scopre tardivamente che sarebbe stato più conveniente entrare subito dopo il diploma nel mondo del lavoro, versando da subito i contributi pensionistici e potendo fare carriera tra i 18 e i 30 anni. L’attesa spesso non paga perché le certezze lavorative scarseggiano, sia per quantità e qualità delle posizioni offerte che per garanzie sulla stabilità lavorativa.

Il Master in Comunicazione e Creatività sviluppa competenze e capacità relazionali (richiestissime dal mondo del lavoro anche perché l’istituzione scolastica e universitaria non le trasmette) e personalizza l’insegnamento per valorizzare potenzialità e attitudini individuali ancora da scoprire.

Il Master in Comunicazione e Creatività è adatto anche per laureati in discipline varie i quali intendano approfondire il mondo complesso della comunicazione, acquisendo abilità relazionali spendibili in vari settori: 

·         Commercio

·         Pubblicità 

·         Relazioni pubbliche 

·         Didattica 

·         Imprenditoria 

·         Servizi alla persona

·         Gestione portafoglio clienti

·         Gestione del personale

 L’altro aspetto caratterizzante del Master in Comunicazione e Creatività è quello, appunto, della creatività. Esso va inteso come identificazione e sviluppo negli allievi di qualità innate da potenziare; va inteso anche come trasmissione di una “forma mentis” creativa, intraprendente, pronta a cogliere opportunità e non solo ad attendere il fatidico posto fisso.

CLICCA IN ALTO A DESTRA DELLA PAGINA PER ULTERIORI INFORMAZIONI SELLE IMPOSTAZIONI DIDATTICHE E SUL PIANO DI STUDIO

Read 106 times